Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 02.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

NIAS, da Unicredit finanziamento green da 1,5 milioni

Banche, Finanza ·
(Teleborsa) - UniCredit supporta i piani di sviluppo sostenibile di NIAS, azienda pugliese specializzata nella fabbricazione di poltrone e divani.

La banca ha infatti finalizzato un'operazione da 1,5 milioni di euro, assistita dalla garanzia all’80% del Fondo di Garanzia per le PMI, gestito da Mediocredito Centrale per conto del Ministero dello sviluppo economico, nell'ambito del piano “Finanziamento Futuro Sostenibile Certificato”, lanciato a luglio 2021 da UniCredit per sostenere le imprese che vogliono migliorare la sostenibilità del proprio business.

Più nello specifico, il finanziamento è finalizzato a supportare gli investimenti dell'azienda volti a migliorare l’impatto ambientale del ciclo produttivo ed è subordinato al raggiungimento o al mantenimento di obiettivi di sostenibilità e di efficientamento energetico prefissati: nel caso specifico la società pugliese si è impegnata a conseguire un Rating di Sostenibilità-ESG attraverso la società di certificazione ESG EcoVadis con sede a Parigi, ed a migliorarlo negli anni a venire. UniCredit, al raggiungimento dell’obiettivo di miglioramento, riconoscerà all'azienda una premialità del tasso rispetto alle condizioni normalmente previste per queste
operazioni; la consuntivazione del miglioramento sarà certificata da un soggetto terzo e indipendente, in questo caso rappresentato sempre dalla medesima agenzia di Rating.


Grazie a questa operazione, l’azienda di Altamura (BA) prosegue il proprio piano di investimenti in sostenibilità che l’ha portata ad intraprendere un percorso di mitigazione dell’impatto ambientale, dei consumi di energia e della sicurezza sul lavoro conseguendo negli anni varie attestazioni “green”, tra cui ISO 9001 e la certificazione FSC®-Forest Stewardship Council che identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste certificate e tracciati lungo tutte le fasi della lavorazione, dalla foresta al consumatore finale.

"La sostenibilità costituisce sempre più un fattore competitivo per le imprese, capace di orientare le scelte dei consumatori e degli investitori - spiega Annalisa Areni, Regional Manager Sud di UniCredit -. L'operazione di finanziamento in favore di Nias va nella direzione di favorire la transizione verso modelli di produzione sostenibile delle aziende del territorio. Come UniCredit intendiamo supportare i piani di queste imprese con soluzioni innovative di credito agevolato e l'operazione conclusa con NIAS ne è un esempio tangibile”.

“Ringrazio UniCredit per aver condiviso il nostro progetto - aggiunge Nicola Sardone, Fondatore e CEO della Nias - finalizzato ad amplificare e accelerare un processo volto alla riqualificazione ambientale e sostenibilità ecologica della società. Il nostro futuro in “green economy” porterà tutta l’azienda alla piena ecosostenibilità creando forti vantaggi per il gruppo stesso, per tutti gli addetti ai lavori e soprattutto per l’ambiente".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.