Facebook Pixel
Domenica 26 Giugno 2022, ore 13.08
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Open Fiber collega sei comuni piemontesi con banda ultralarga

Economia, Telecomunicazioni ·
(Teleborsa) - Open Fiber prosegue con il piano di copertura delle “aree bianche" oggetto dei tre bandi Infratel, che prevede il contributo economico delle Regioni coinvolte e servizi di connettività a banda ultra larga per quasi 9 milioni di abitazioni in 7mila comuni italiani. Ad essere collegate con la fibra case, scuole, aziende ed uffici pubblici di Andorno Micca, Cerrione e Pray nella provincia di Biella e Craveggia, Santa Maria Maggiore e Toceno nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola.



Nelle 6 località piemontesi Open Fiber ha infatti realizzato una nuova rete lunga oltre 110 chilometri e collegato oltre 10mila unità immobiliari attraverso un’infrastruttura che rimarrà di proprietà pubblica e sarà gestita in concessione da Open Fiber per 20 anni.

Solo per citare alcuni edifici pubblici raggiunti dalla nuova infrastruttura oltre a scuole, biblioteche e sedi municipali: a Santa Maria Maggiore è stato collegato il Museo dello Spazzacamino della Valle Vigezzo, unico in Italia, e ad Andorno Micca l’unità locale La Bursch della comunità montana Valle Cervo che è la seconda vallata per lunghezza della zona biellese.

Open Fiber, in qualità di operatore wholesale only, non vende servizi in fibra ottica direttamente all’utente finale, ma è attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.