Facebook Pixel
Martedì 29 Novembre 2022, ore 09.28
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Eni prosegue ciclo "Prosumer Road": quinta tappa stabilimento Versalis a Crescentino

Finanza ·
(Teleborsa) - Prosegue "Prosumer Road", iniziativa lanciata da Eni che coinvolge Associazioni dei Consumatori, Istituzioni, Università e rappresentanti di Confindustria sui temi dell’energia, della transizione e dell’economia circolare. La quinta tappa è stata organizzata presso lo stabilimento Versalis a Crescentino.



La serie di incontri nei siti in cui Eni è presente si propone di raccontare le attività dell'azienda, mostrando come queste siano improntate alla valorizzazione di risorse ed alla tutela ambientale, e di promuovere il confronto tra le diverse componenti della società civile e industriale in un’ottica di sostenibilità e integrazione. L’obiettivo è quello di riflettere sul ruolo del cittadino quale protagonista -prosumer appunto - della dimensione energetica, e per contribuire a un sempre crescente rispetto per l'ambiente, alla sicurezza energetica e all'economia circolare, coinvolgendo le realtà locali per fornire il proprio contributo alla transizione ecologica, illustrandola anche nel contesto normativo a supporto di questa evoluzione industriale.

Lo stabilimento Versalis di Crescentino è un esempio di impresa sostenibile e di circolarità. Acquisito nel 2018, è stato riconfigurato grazie a importanti investimenti e nel febbraio scorso ha avviato la produzione di bioetanolo advanced attraverso la tecnologia Proesa. L’impianto è in grado di trattare 200mila tonnellate/anno di biomassa e da luglio 2020 produce anche il disinfettante per mani e superfici a marchio Invix, che usa come principio attivo l’etanolo di origine vegetale.

Lo stabilimento inoltre si autosostiene dal punto di vista energetico, grazie alla produzione di energia elettrica rinnovabile e vapore dalla centrale termoelettrica che viene alimentata da biomasse reperite in aree prossime allo stabilimento, promuovendo una filiera a corto raggio e supportando i produttori locali. Un complesso impianto di trattamento acque consente anche la produzione di biogas, a sua volta impiegato per la produzione di vapore. Inoltre, l’impianto è in grado di riciclare l’acqua utilizzata, riducendone drasticamente il consumo.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.