Facebook Pixel
Domenica 5 Febbraio 2023, ore 01.50
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tim, prende il via la 4 Weeks 4 Inclusion: 300 partner insieme per diffondere la cultura dell’inclusione

Economia ·
(Teleborsa) - Promuovere un dibattito interdisciplinare con i rappresentanti di istituzioni e business community volto alla valorizzazione delle diversità. Con questo obiettivo ha preso il via, oggi, la terza edizione della 4 Weeks 4 Inclusion, il più grande evento interaziendale dedicato all’inclusione che quest’anno vede impegnati 300 partner nel realizzare una maratona di quattro settimane consecutive all’insegna dell’inclusione, con un ricco programma di eventi digitali.

Ad aprire i lavori della giornata inaugurale un video sui valori dell’inclusione che ospita la voce narrante di Arianna Sacripante, persona con la sindrome di down, campionessa mondiale di nuoto artistico (medaglia d’oro ai Trisome Games nel 2016). ‘Non c’è uguaglianza senza inclusione. Apriamoci alla diversità, dentro c’è tutta la bellezza del mondo’: queste le frasi finali del video che sottolineano come la diversità deve essere riconosciuta, accolta e valorizzata. Arianna fa parte dell’associazione Progetto Filippide, un programma sportivo per persone con autismo e Sindrome di Down.

Nel corso della plenaria ‘Non è una questione di genere’, dopo i saluti istituzionali del presidente di TIM, Salvatore Rossi, e di Andrea Laudadio, Responsabile TIM Academy & Development, e un’intervista a Mirja Cartia d’Asero, Ceo de Il Sole 24Ore, saranno diversi i rappresentanti del mondo aziendale, che, intervistati dalla giornalista Monica d’Ascenzio, porteranno il loro punto di vista sul tema dell’inclusione: fra questi Roberto Parazzini, Chief Country Officer Italia di Deutche Bank, Paola Angeletti, Chief Operating Officer di Intesa Sanpaolo, Maria Rita Fiasco, Fondatrice del Gruppo Pragma, Diego Pisa CEO di Teleperformance Italy Group, Matteo Mille, Chief and Operations Officer Microsoft Italia, Arianna Schiavoni, L&D Manager di Peroni, Marco Grazioli, Presidente di The European House – Ambrosetti, Alessandra Miata, Head of CSR Capgemini in Italia, Lucio Tubaro, Direttore HR Bticino, Laura Nurra, Direttrice Risorse Umane American Express, Kiasi Sandrine Mputu, Co-fondatrice di Africa Investment Club e Vito Cozzoli, Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute.

“Sono felice di aprire per il terzo anno consecutivo questa manifestazione, dedicata all’inclusione nei luoghi di lavoro delle diversità: quattro settimane di eventi organizzati da 300 partner. Ispirare i necessari cambiamenti culturali, capire come si possano generare ricadute positive sull’economia, sono fra gli obiettivi di questo progetto. Includere le diversità non deve voler dire annullarle, ma esaltarne l’unicità e le potenzialità. Occorre promuovere il diritto universale a essere diversi e farne un’opportunità di crescita economica oltre che sociale”, ha dichiarato il Presidente di TIM, Salvatore Rossi.

Novità di questa edizione, la scelta di trasmettere in streaming il ricco programma di eventi digitali al link 4w4i.it, con l’obiettivo di promuovere un dibattito interdisciplinare, aperto al pubblico, con i rappresentanti di istituzioni e imprese.





(Foto: © gonewiththewind/123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.