Facebook Pixel
Lunedì 28 Novembre 2022, ore 22.29
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piquadro, conti semestrali in miglioramento. Fiducia nei prossimi mesi

Finanza ·
(Teleborsa) - Piquadro, società quotata su Euronext Milan e attiva nell'ideazione, produzione e distribuzione di articoli di pelletteria, ha registrato un fatturato consolidato pari a 80,2 milioni di euro nel primo semestre dell'esercizio fiscale 2022/23 (chiuso al 30 settembre 2022), in aumento del 26% rispetto all'analogo periodo chiuso al 30 settembre 2021. Nel mercato italiano ha registrato un fatturato di 37,2 milioni di euro, pari al 46,3% delle vendite consolidate e in incremento del 23,4%.

L'EBITDA adjusted risulta pari a 3,9 milioni di euro, in aumento di circa il 127% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e in aumento di oltre il 297% rispetto allo stesso periodo pre-pandemia (al 30 settembre 2019). Il risultato netto è negativo di circa (0,1) milioni di euro, in miglioramento di circa 1,4 milioni rispetto al dato registrato al 30 settembre 2021.

"Chiudiamo il primo semestre con risultati decisamente positivi - afferma Marco Palmieri, Presidente e Amministratore Delegato - Con riferimento al fatturato, registriamo incrementi importanti su tutti e tre i marchi del gruppo e su tutti i canali, in particolare DOS e wholesale a testimonianza della rinnovata voglia di tornare a fare acquisti in negozio".



La Posizione finanziaria Netta è risultata negativa e pari a 41,6 milioni di euro. L'impatto dell’applicazione del principio contabile IFRS 16 è stato negativo e pari a circa 51,1 milioni di euro. La Posizione finanziaria Netta adjusted, positiva e pari a circa 9,5 milioni di euro, registra un miglioramento pari a 3,1 milioni di euro.

"La posizione finanziaria netta in costante, deciso miglioramento completa il quadro e, pur nell'incertezza della situazione economica generale, ci induce a guardare con fiducia ai prossimi mesi e a continuare ad investire per promuovere una crescita graduale e stabile su tutti e tre i marchi del gruppo - ha aggiunto - Palmieri - Contiamo di poter chiudere l'esercizio 2022-2023 con un fatturato tra i 170 ed i 175 milioni di euro ed un EBITDA adjusted vicino ai 15 milioni di euro".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.