Facebook Pixel
Milano 12-lug
34.581 +0,76%
Nasdaq 12-lug
20.331 +0,59%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 12-lug
8.253 +0,36%
Francoforte 12-lug
18.748 +1,15%

Fed, Powell: abbiamo considerato pausa nei rialzi dei tassi, guidance cambiata

Finanza
Fed, Powell: abbiamo considerato pausa nei rialzi dei tassi, guidance cambiata
(Teleborsa) - "Abbiamo considerato uno stop ai rialzi dei tassi nei giorni che hanno preceduto la riunione, ma la decisione odierna è stata supportata da un largo consensus, visto che i dati macroeconomici sono stati forti prima degli ultimi eventi". Lo ha affermato il presidente della Fed, Jerome Powell, nella conferenza stampa che ha seguito la decisione di incrementare i tassi di interesse di 25 punti base al 5%.

"I problemi bancari potrebbero equivalere a un aumento dei tassi o più, ma a questo punto non si può giudicare", ha aggiunto. Powell ha sottolineato che la guidance è stata modificata da "ongoing hikes" a "some additional hikes", spiegando che "forse un rafforzamento della politica potrebbe essere appropriato".

L'impatto delle turbolenze bancarie sull'inasprimento del credito sarà probabilmente "abbastanza reale" e bisognerà "prestare attenzione a questo", ha detto il banchiere centrale, che ha anche sottolineato come il nuovo linguaggio nella dichiarazione ha lo scopo di trasmettere l'incertezza su come questi problemi bancari influenzeranno l'economia.

Pressato sul tema, Powell ha affermato che la Fed non si sta legando le mani per quanto riguarda la forward guidance sui tassi, prevedendo, in effetti, un altro aumento dei tassi: "Se avremo bisogno di aumentare i tassi più in alto, lo faremo. Penso che per ora però, come abbiamo detto, vediamo la probabilità di un credit tightening".

Parlando dei recenti eventi, Powell ha detto che "il sistema bancario statunitense è solido, anche perché abbiamo preso azioni rapide e forti, e così i flussi di depositi si sono stabilizzati nell'ultima settimana. Continueremo a monitorare da vicino le condizioni del sistema e siamo pronti a utilizzare tutti i nostri strumenti necessari per mantenerlo sano".

Inoltre, concentrandosi sul fallimento di SVB, ha detto che "ci impegniamo a trarre insegnamenti da questo episodio e a lavorare per evitare che episodi di eventi come questo si ripetano", ha aggiunto, evidenziando che il management di SVB ha "fallito gravemente", ampliando la banca molto rapidamente ed esponendo i clienti a "significativo rischio di liquidità e rischio di tasso di interesse".
Condividi
```