Facebook Pixel
Milano 12:54
34.288 -0,70%
Nasdaq 16:46
19.620 -0,43%
Dow Jones 16:46
40.382 -0,69%
Londra 12:54
8.161 -0,53%
Francoforte 16:46
18.191 -0,89%

Toscana Aeroporti, Intesa conferma Hold e alza target price

Finanza, Consensus
Toscana Aeroporti, Intesa conferma Hold e alza target price
(Teleborsa) - Intesa Sanpaolo ha alzato a 13 euro per azione (da 12,8 euro) il target price su Toscana Aeroporti, società quotata su Euronext Milan che gestisce gli aeroporti di Firenze e di Pisa, e ha confermato la raccomandazione sul titolo a "Hold". La revisione del giudizio arriva dopo che la società ha comunicato i risultati del 2022.

Gli analisti affermano che i risultati dell'esercizio 2022 mostrano "una buona espansione della top line unita a un solido recupero dei margini", guidato principalmente dalla ripresa del traffico internazionale con la fine delle restrizioni pandemiche.

Intesa Sanpaolo evidenzia anche un "solido inizio d'anno" per il traffico, con una forte domanda di viaggi nonostante il forte aumento del costo della vita, e il rinnovato impegno di Ryanair verso l'ampliamento dell'aeroporto di Pisa (la capacità estiva è del 14% superiore al livello pre-Covid) annunciato in occasione della proroga di sei anni del contratto pochi giorni fa.

Inoltre, la conclusione del dibattito pubblico sull'ampliamento dell'aeroporto di Firenze fa pensare che l'intero iter amministrativo di approvazione possa concludersi entro la data prevista. "È quindi probabile che entro la fine dell'anno inizino i lavori per la costruzione della nuova pista e del terminal dell'aeroporto di Firenze, come ha recentemente affermato l'amministratore delegato della società, e la nuova infrastruttura sia operativa dal 2026 in linea con le nostre precedenti aspettative", si legge nella nota.
Condividi
```