Facebook Pixel
Milano 12-apr
33.764,15 +0,15%
Nasdaq 12-apr
18.003,49 -1,66%
Dow Jones 12-apr
37.983,24 -1,24%
Londra 12-apr
7.995,58 +0,91%
Francoforte 12-apr
17.930,32 -0,13%

Bank of Canada, tassi fermi al 5% mentre continua quantitative tightening

Finanza
Bank of Canada, tassi fermi al 5% mentre continua quantitative tightening
(Teleborsa) - La Bank of Canada ha mantenuto il tasso overnight al 5%, con il tasso bancario al 5,25% e il tasso di deposito al 5%. La banca centrale canadese, che ha centrato le attese degli analisti, ha aggiunto di stare continuando il quantitative tightening.

In Canada, "vi sono prove sempre più evidenti che i passati aumenti dei tassi di interesse stanno frenando l'attività economica e allentando le pressioni sui prezzi", si legge nella nota rilasciata al termine della riunione odierna. I consumi sono stati contenuti, con una domanda più debole di abitazioni, beni durevoli e molti servizi. La domanda più debole e gli oneri finanziari più elevati gravano sugli investimenti delle imprese.

L'inflazione CPI è stata volatile negli ultimi mesi: 2,8% a giugno, 4,0% ad agosto e 3,8% a settembre. "Tassi di interesse più elevati stanno moderando l'inflazione in molti beni che le persone acquistano a credito, e questa si sta diffondendo ai servizi - viene spiegato - L'inflazione alimentare si sta attenuando rispetto a tassi molto elevati".

In definitiva, "con segnali più chiari che la politica monetaria sta moderando la spesa e allentando le pressioni sui prezzi, il Consiglio direttivo ha deciso di mantenere il tasso di riferimento al 5% e di continuare a normalizzare il bilancio della banca. Tuttavia, il Consiglio direttivo teme che i progressi verso la stabilità dei prezzi siano lenti e che i rischi inflazionistici siano aumentati ed è pronto ad aumentare ulteriormente il tasso di riferimento se necessario".

(Foto: sebastiaan stam su Unsplash)
Condividi
```