Facebook Pixel
Milano 12-apr
33.764,15 +0,15%
Nasdaq 12-apr
18.003,49 -1,66%
Dow Jones 12-apr
37.983,24 -1,24%
Londra 12-apr
7.995,58 +0,91%
Francoforte 12-apr
17.930,32 -0,13%

Il Bonus Trasporti riparte a novembre: nuovo stanziamento da 35 milioni di euro

Economia
Il Bonus Trasporti riparte a novembre: nuovo stanziamento da 35 milioni di euro
(Teleborsa) - Ripartirà il primo novembre la piattaforma dedicata del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per il Bonus Trasporti. Nuovo stanziamento infatti da 35 milioni di euro – insieme agli eventuali fondi residui, generati dal mancato utilizzo di bonus rilasciati nel mese di ottobre 2023 – con l'obiettivo, si legge in una nota del Ministero, di "far fronte alle esigenze emerse in corso d'anno e di ampliare il numero di coloro che, con un reddito 2022 non superiore a 20mila euro, possono accedere ai voucher, dal valore massimo di 60 euro, validi per l'acquisto di un abbonamento mensile, plurimensile e annuale per l'utilizzo di mezzi di trasporto pubblici su gomma e rotaia".

Nel comunicato si ricorda che si tratta del secondo incremento - rispetto ai 100 milioni iniziali - del Fondo istituito presso il dicastero dopo quello di 12 milioni di euro disposto dal decreto legge n. 131/2023 ("Misure urgenti in materia di energia, interventi per sostenere il potere di acquisto e a tutela del risparmio").

"Il Bonus Trasporti si è confermato un aiuto concreto per lavoratori e studenti oltre che un incentivo alla mobilità sostenibile", ha dichiarato la ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Marina Calderone. "Con il suo rifinanziamento – ha aggiunto – abbiamo voluto aprire una nuova finestra per le fasce della popolazione a basso reddito, che nel corso del 2023 non erano riuscite ad accedere alla misura".

Le domande, per sé stessi o per un minore del quale si ha la potestà o la rappresentanza, si presentano direttamente online sulla piattaforma del ministero.
Condividi
```