Facebook Pixel
Giovedì 29 Febbraio 2024, ore 22.33
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Manovra, Salvini: bene su Ponte sullo Stretto e Quota 103, avrei voluto pace edilizia più incisiva

Economia ·
(Teleborsa) - Il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini si è detto "soddisfatto per l'aumento di stipendi e pensioni e per il record di fondi per la sanità". "Abbiamo smentito i veleni di chi non credeva alle risorse per il Ponte sullo Stretto e su Quota 103 abbiamo trovato una buona mediazione. La situazione economica non è rosea ma entro la legislatura confidiamo di raggiungere tutti gli obiettivi", ha sottolineato in un'intervista al Corriere della Sera nel momento in cui la manovra è arrivata in Parlamento. Un "rammarico", però – ha aggiunto Salvini - c'è: "avrei voluto una pace fiscale ancora più incisiva e la pace edilizia per azzerare milioni di problemi arretrati per piccole irregolarità".

Intanto, in una nota del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Salvini ha invece assicurato di seguire "con la massima attenzione le ripercussioni del maltempo su infrastrutture e trasporti". In particolare, in queste ore si registrano problemi in Lombardia (con ricadute sul traffico ferroviario) ed è segnalato un allagamento al deposito di Milano-Fiorenza gestito da Trenord.

Salvini ha raccomandato chi di dovere di informare tempestivamente i viaggiatori di eventuali rallentamenti ed ha auspicato il ritorno alla normalità nel più breve tempo possibile. Salvini e i suoi uffici stanno monitorando anche le situazioni più critiche nelle province di Piacenza e Parma.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.