Facebook Pixel
Milano 23-apr
0 0,00%
Nasdaq 23-apr
17.471,47 +1,51%
Dow Jones 23-apr
38.503,69 +0,69%
Londra 23-apr
8.044,81 +0,26%
Francoforte 23-apr
18.137,65 +1,55%

Manovra, Bonomi: "Ragionevole ma incompleta, manca strategia crescita"

Economia, Politica
Manovra, Bonomi: "Ragionevole ma incompleta, manca strategia crescita"
(Teleborsa) - Quella presentata dal Governo è una manovra "ragionevole" per le misure sulle famiglie, soprattutto per il taglio del cuneo fiscale, ma "incompleta" per "la totale assenza di misure per stimolare gli investimenti privati e una strategia per la crescita". Lo ha affermato il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nell'audizione nelle Commissioni bilancio di Camera e Senato sottolineando che "Il tema della competitività del sistema produttivo è completamente assente" .



Bonomi ha rimarcato che "è in gioco la competitività del Paese. Se non si cambia marcia "andando avanti con gli anni ci troveremo a fare i conti con risorse sempre più esigue". Servono quindi, ha concluso il numero uno degli Industriali "interventi sul lato dell'offerta con misure di stimolo per la crescita e la produttività" mentre oggi gli interventi sono concentrati sul lato della domanda.

Per il Presidente di Confindustria è " necessaria la volontà politica per riqualificare la spesa pubblica che ammonta a complessivi 1.100 miliardi di euro. Se si riconfigurasse il 4-5% delle spesa pubblica, le risorse per le riforme ci sono".

Concetto chiave - ribadisce Bonomi - quello di crescita - "Io ho come obiettivo l'ossessione della crescita. Senza crescita non ci saranno le risorse per pagare il debito pubblico e il welfare non starà in piedi". Bonomi ha sottolineato come in Paese stia tornando ad avere livelli di crescita "strutturali" per l'Italia, senza passi avanti. Invece "possiamo cambiare con il PNRR, il settennato della coesione, e il tema delle riforma che il Paese non sta affrontando e che ci permetterebbero di eliminare i colli di bottiglia e recuperare competitività"
Condividi
```