Facebook Pixel
Giovedì 29 Febbraio 2024, ore 23.54
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banca Valsabbina entra con il 4% in Anthilia Capital Partners

Banche, Economia ·
(Teleborsa) - Banca Valsabbina, la principale banca popolare di Brescia, ha sottoscritto un accordo per l'acquisto del 4% di Anthilia Capital Partners SGR, società guidata da un gruppo di partner professionali con un track record specialistico nel segmento dell'asset management e della finanza complementare alle PMI.

L'operazione, a valere su una transazione di mercato secondario, si inserisce nel contesto di un più articolato accordo di natura commerciale funzionale al consolidamento della partnership già avviata da tempo tra le due realtà, con l'obiettivo di implementare ulteriori servizi alle PMI, anche nell'ambito di una strategia evolutiva comune nell'asset e wealth management. Non sono stati divulgati i dettagli finanziari dell'accordo.

Banca Valsabbina si pone quale banca del territorio innovativa, offrendo alle imprese - anche tramite partnership industriali o strategiche - una pluralità di servizi complementari alla finanza di tipo tradizionale (accesso al mercato dei capitali, emissione di minibond, operazioni di cartolarizzazione). Anthilia ha raggiunto un patrimonio gestito di oltre 2,5 miliardi di euro, con più di 1,3 miliardi investiti nel private capital, ed è attiva nella gestione di fondi di investimento aperti e chiusi, mandati individuali a ritorno assoluto, Eltif e PIR alternativi, oltre che nella consulenza agli investimenti.

"L'investimento, ancorché di minoranza, permette di consolidare la partnership con l'obiettivo di operare sempre più in sinergia, offrendo servizi specialistici e ad alto valore aggiunto per l'economia del territorio - commenta Hermes Bianchetti, Vice Direttore Generale Vicario di Banca Valsabbina - Al contempo stiamo ampliando la gamma dei prodotti di risparmio gestito offerti alla nostra clientela qualificata, anche in linea con le esigenze ed i trend del mercato".

“L'accordo finanziario ed industriale consegue un duplice obiettivo: contribuisce al percorso di crescita di Anthilia Capital Partners e rafforza la partnership con Banca Valsabbina, introducendo le basi per nuove ed ulteriori sinergie. Siamo certi e consapevoli che nell'ambito di questa intesa ci siano tutti gli elementi per creare un importante e reciproco valore aggiunto nell'ambito dei servizi alle PMI italiane e della gestione del risparmio", dichiara Giovanni Landi, presidente di Anthilia Holding.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.