Facebook Pixel
Milano 16:54
33.655,25 +1,31%
Nasdaq 16:54
19.902,83 -0,03%
Dow Jones 16:54
38.892,71 +0,15%
Londra 16:54
8.262,25 +0,70%
Francoforte 16:54
18.221,91 +0,85%

AstraZeneca, l'utile raddoppia a 5,96 miliardi di dollari nel 2023

Finanza, Salute e benessere
AstraZeneca, l'utile raddoppia a 5,96 miliardi di dollari nel 2023
(Teleborsa) - AstraZeneca, multinazionale biofarmaceutica anglo-svedese, ha chiuso il 2023 con ricavi totali pari a 45.811 milioni di dollari, in crescita del 6% nonostante un calo di 3.736 milioni di dollari derivante dai medicinali per il COVID-19. Escludendo i medicinali anti-COVID-19, i ricavi totali sono aumentati del 15% e le vendite dei prodotti sono aumentate del 14%. L'utile è aumentato del 96% a 5.961 milioni di dollari. L'EPS core è aumentato del 15% a 7,26 dollari.

"Mentre AstraZeneca celebra il suo 25° anniversario, siamo lieti di annunciare un altro anno di forti prestazioni finanziarie e progressi scientifici, con una crescita degli utili a due cifre e investimenti in entusiasmanti aree della scienza, tra cui coniugati di farmaci anticorpali e terapie cellulari, che gettano le basi per un successo a lungo termine", ha commentato il CEO Pascal Soriot.

"Ci aspettiamo un altro anno di forte crescita nel 2024, guidato dalla continua adozione dei nostri farmaci in tutte le aree geografiche - ha aggiunto - Il nostro portafoglio differenziato e in crescita di farmaci approvati, la portata globale e la ricca pipeline di ricerca e sviluppo ci danno la certezza che continueremo a fornire una crescita leader del settore".

Per il 2024, AstraZeneca prevede che i ricavi totali aumenteranno di una percentuale compresa tra low double-digit e low teens, e l'EPS core a una percentuale compresa tra a low double-digit e low teens.
Condividi
```