Facebook Pixel
Milano 17:35
33.315,68 +1,24%
Nasdaq 19:29
19.927,01 +0,12%
Dow Jones 19:29
38.781,53 +0,01%
Londra 17:35
8.191,29 +0,60%
Francoforte 17:35
18.131,97 +0,35%

UE approva aiuto di Stato italiano da 750 milioni di euro per PMI

Economia
UE approva aiuto di Stato italiano da 750 milioni di euro per PMI
(Teleborsa) - La Commissione europea ha approvato un piano italiano da 750 milioni di euro per sostenere le piccole e medie imprese (PMI) e le società a media capitalizzazione nel contesto della guerra della Russia contro l'Ucraina. Lo schema è stato approvato nell'ambito del quadro temporaneo di crisi e transizione per gli aiuti di Stato, adottato dalla Commissione il 9 marzo 2023 e modificato il 20 novembre 2023, per sostenere misure in settori fondamentali per accelerare la transizione green e ridurre la dipendenza dai combustibili.

Secondo lo schema, gli aiuti assumeranno la forma di garanzie statali a sostegno delle PMI e delle imprese a media capitalizzazione colpite dalla crisi energetica. Lo scopo del regime è garantire che i beneficiari abbiano accesso a sufficiente liquidità finanziaria.

Un regime simile è stato approvato dalla Commissione il 29 luglio 2022, compresa la sua proroga il 20 dicembre 2022, scaduto il 31 dicembre 2023. La Commissione ha ritenuto che il regime italiano sia in linea con il regime condizioni stabilite nel quadro temporaneo di crisi e transizione.

In particolare, la garanzia non supererà i 280.000 euro per impresa attiva nella produzione primaria di prodotti agricoli, i 335.000 euro per impresa attiva nei settori della pesca e dell'acquacoltura e i 2 milioni di euro per impresa attiva in tutti gli altri settori; e sarà concesso entro il 30 giugno 2024.
Condividi
```