Facebook Pixel
Milano 12-lug
34.581 +0,76%
Nasdaq 12-lug
20.331 +0,59%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 12-lug
8.253 +0,36%
Francoforte 12-lug
18.748 +1,15%

Tassi fermi in Australia, ma la banca centrale avverte sull'inflazione

Economia
Tassi fermi in Australia, ma la banca centrale avverte sull'inflazione
(Teleborsa) - Tassi fermi in Australia per la terza volta consecutiva. La banca centrale ha confermato i tassi principali di riferimento invariati al 4,35%, avvertendo tuttavia che, “sebbene i dati recenti indichino che si sta smorzando, l’inflazione rimane elevata”. Si tratta della terza pausa dopo la prima decisa lo scorso dicembre.

La Reserve Bank of Australia (RBA) a partire dal maggio del 2022 ha lanciato tredici strette monetarie per contrastare il balzo dell’inflazione.

Nella nota che accompagna la decisione sulla politica monetaria, la RBA ha sottolineato che "sarà necessario ancora del tempo" prima che in Australia l’inflazione scenda al target compreso tra il 2% e il 3%.

La banca centrale, dunque, lascia la porta aperta alla possibilità di tornare a rialzare i tassi di interesse.
Condividi
```