Facebook Pixel
Milano 21-giu
33.308,77 -1,09%
Nasdaq 21-giu
19.700,43 -0,26%
Dow Jones 21-giu
39.150,33 +0,04%
Londra 21-giu
8.237,72 -0,42%
Francoforte 21-giu
18.163,52 -0,50%

Eurocommercial Properties, risultato degli investimenti diretti sale a 123 milioni di euro

Finanza
Eurocommercial Properties, risultato degli investimenti diretti sale a 123 milioni di euro
(Teleborsa) - Eurocommercial Properties, società di investimenti immobiliari quotata su Euronext Milan con un dual listing, ha chiuso il 2023 con un risultato IFRS al netto delle imposte attribuibile agli azionisti della società negativo per 26,9 milioni di euro (0,51 euro per azione) rispetto a un risultato positivo di 200,7 milioni di euro (3,80 euro per azione) per il periodo di riferimento di 12 mesi al 31 dicembre 2022. L'EPRA earnings è stato di 119,8 milioni di euro, ovvero 2,26 euro per azione, rispetto a 114,7 milioni di euro o 2,17 euro per azione dello stesso periodo dell'anno scorso.

Il reddito lordo da locazione, incluse le quote di fatturato delle joint venture su base proporzionale, è stato pari a 227,1 milioni di euro, superiore dell'8,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (209,6 milioni di euro), principalmente a causa dell'elevata indicizzazione per anno e l'assenza di disposizioni Covid-19.

Il risultato degli investimenti diretti per è aumentato del 3% a 123,1 milioni di euro, rispetto ai 119,5 milioni di euro dello stesso periodo del 2022. Il forte aumento dei ricavi da locazione (16 milioni di euro) ha più che compensato i maggiori oneri per interessi (10,8 milioni di euro ) a causa dell'aumento dei tassi di interesse e delle spese immobiliari (3,6 milioni di euro), legato principalmente ad una correzione positiva delle concessioni di affitto Covid-19 nel 2022 e ad un maggiore accantonamento per svalutazione crediti.

Dividendo totale proposto di 1,70 euro per azione per l'anno 2023, in aumento del 6,25% rispetto a 1,60 euro nel 2022. In conformità con la politica dei dividendi della società, nel gennaio 2024 è stato pagato un acconto sul dividendo in contanti di 0,64 euro per azione. Il dividendo in contanti di 1,06 euro per azione sarà messo in pagamento il 5 luglio 2024, previa approvazione dell'Assemblea. Agli azionisti verrà inoltre offerta la possibilità di optare per un dividendo in azioni invece del dividendo finale in contanti.

(Foto: Dimitris Vetsikas / Pixabay)
Condividi
```