Facebook Pixel
Milano 17:35
33.308,77 -1,09%
Nasdaq 22:00
19.700,43 -0,26%
Dow Jones 22:04
39.150,33 +0,04%
Londra 17:35
8.237,72 -0,42%
Francoforte 17:35
18.163,52 -0,50%

Autostrade per l’Italia: “intelligenza artificiale e cultura aziendale all’insegna del business responsabile”

Economia
Autostrade per l’Italia: “intelligenza artificiale e cultura aziendale all’insegna del business responsabile”
(Teleborsa) - Autostrade per l’Italia apre anche quest’anno l’Integrity Week dell’OCSE a Parigi, in occasione del 25° anniversario della Convenzione Anti-Corruzione. Questo evento offre l’opportunità ai leader di tutto il mondo di condividere nuove idee, intuizioni e risultati finora raggiunti e comprendere come le politiche anticorruzione possano migliorare la capacità di rispondere alle sfide che le democrazie dovranno affrontare. Con oltre 900 partecipanti in presenza, 1720 partecipanti virtuali, 90 paesi rappresentati, 99 relatori e 21 sessioni, il forum si conferma come una piattaforma cruciale per il dibattito e lo sviluppo di strategie globali contro la corruzione.

In tale contesto, Il modello di business resilience e integrity di Autostrade per l’Italia, che si distingue per l’impiego dell’intelligenza artificiale nel monitoraggio dei rischi e nelle attività di controllo, è stato illustrato da Nicola Allocca, Direttore Risk, Business Integrity, Resilience & Quality di Aspi, alla sessione plenaria del Global Anticorruption & Integrity Forum, e all’Anticorruption Leaders Hub.

“Autostrade per l’Italia - afferma Allocca - lavora costantemente per implementare e condividere misure contro la corruzione, supportare gli stakeholder chiave e promuovere standard di integrità e condotte di business responsabili. Questa è la filosofia alla base di tutti gli investimenti predisposti per l’importante piano di ammodernamento della nostra rete in gestione. A tal proposito, il nostro Gruppo utilizza la tecnologia e la digitalizzazione anche per contrastare ogni forma di corruzione, impiegando l’intelligenza artificiale per rafforzare e efficientare il nostro sistema di controllo".

"La partecipazione ai forum internazionali – conclude Allocca – ci permette di essere sempre allineati alle best practice e di confrontarci con le migliori realtà sui temi di business integrity e business resilience, elementi essenziali del nostro piano di trasformazione.”.
Condividi
```