Facebook Pixel
Milano 19-giu
33.220,31 0,00%
Nasdaq 18-giu
19.908,86 0,00%
Dow Jones 18-giu
38.834,86 0,00%
Londra 19-giu
8.205,11 0,00%
Francoforte 19-giu
18.067,91 0,00%

Ulisse BioMed, ValueTrack abbassa il fair value

Finanza, Consensus
Ulisse BioMed, ValueTrack abbassa il fair value
(Teleborsa) - ValueTrack ha abbassato a 1,25 euro per azione (dai precedenti 1,90 euro) il fair value sul titolo Ulisse Biomed, healthcare biotech company quotata su Euronext Growth Milan, inclusa l'opzione di 0,15 euro per azione per progetti personalizzati non presi in considerazione nelle previsioni.

Gli analisti scrivono che quando Ulisse Biomed ha firmato l'accordo con Hyris lo scorso dicembre, hanno accolto con favore l'accordo in quanto potrebbe colmare le carenze di Ulisse Biomed e creare un attore molto più forte: l'innovativa piattaforma PCR integrata creata da Hyrys, i test di Ulisse Biomed e una combinazione di hardware, software e competenze diagnostiche. Dopo soli pochi mesi, il distintivo e versatile sistema diagnostico chiuso di Ulisse Biomed & Hyris sembra soddisfare le aspettative del mercato, con una risposta fortemente migliorata da parte dei clienti.

Il bilancio dell'anno fiscale 2023 ha consolidato Hyris mentre il conto economico no (poiché l'accordo si è concluso il 28 dicembre), tuttavia l'EBIT e i profitti sono stati influenzati dall'ammortamento del goodwill di 2,3 milioni di euro. Sebbene i risultati dell'esercizio non siano stati molto significativi, il potenziale strategico per la nuova entità è molto interessante sulla carta (posizione competitiva più forte e mercato indirizzabile più ampio), sebbene il rischio di esecuzione sia elevato.

In questo contesto, ValueTrack ha costruito il nuovo modello Ulisse Biomed con un VoP FY24 di circa 2,2 milioni di euro e una liquidità netta scesa a 1,3 milioni di euro entro la fine dell'anno. Per quanto riguarda l'anno fiscale 2025, prevede un'ulteriore forte crescita ed espansione dei margini, con operazioni completamente finanziate e consumo di cassa azzerato, a condizione che i) il nuovo sistema Hyris integrato decolli come previsto su un menu di test più ampio e ii) l'ottimizzazione dei costi porti ai risparmi attesi.
Condividi
```