Facebook Pixel
Milano 17:35
33.771 -2,03%
Nasdaq 19:59
19.131 +0,52%
Dow Jones 19:59
40.230 +0,94%
Londra 17:35
8.186 +0,40%
Francoforte 17:35
18.299 -0,48%

S&P-500 e Nasdaq su nuovi record con moderazione inflazione

Finanza
S&P-500 e Nasdaq su nuovi record con moderazione inflazione
(Teleborsa) - Chiusura contrastata per la Borsa di New York, con il Dow Jones che si attesta a 38.647 punti (-0,17%), mentre, al contrario, lieve aumento per l'S&P-500, che si porta a 5.434 punti (+0,23%). Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,57%); sulla stessa tendenza, guadagni frazionali per l'S&P 100 (+0,43%).

A maggio i prezzi alla produzione sono scesi inaspettatamente dello 0,2%, contro attese per un aumento dello 0,1%. Ciò fa seguito a un rapporto sull'indice dei prezzi al consumo che ha indicato un dato invariato su base mensile nello stesso mese.

In buona evidenza nell'S&P 500 il comparto informatica. Nella parte bassa della classifica del paniere S&P 500, sensibili ribassi si sono manifestati nei comparti telecomunicazioni (-0,98%), energia (-0,89%) e beni industriali (-0,64%).

Al top tra i giganti di Wall Street, JP Morgan (+1,08%), Home Depot (+1,03%), United Health (+0,84%) e Procter & Gamble (+0,69%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Salesforce, che ha archiviato la seduta a -2,93%.

Calo deciso per Amazon, che segna un -1,64%.

Fiacca Boeing, che mostra un piccolo decremento dell'1,08%.

Discesa modesta per Intel, che cede un piccolo -0,98%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Broadcom (+12,24%), Nvidia (+3,45%), Tesla Motors (+2,86%) e Exelon (+1,84%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Warner Bros Discovery, che ha terminato le contrattazioni a -6,40%.

Sensibili perdite per MongoDB, in calo del 4,83%.

In apnea Atlassian, che arretra del 4,18%.

Tonfo di Zscaler, che mostra una caduta del 4,12%.

Condividi
```