Facebook Pixel
Milano 17:35
34.615 +1,17%
Nasdaq 19:45
19.809 +0,25%
Dow Jones 19:45
40.373 +0,21%
Londra 17:35
8.199 +0,53%
Francoforte 17:35
18.407 +1,29%

Sui livelli della vigilia la Borsa di New York

Finanza
Sui livelli della vigilia la Borsa di New York
(Teleborsa) - Sostanzialmente stabile Wall Street, che archivia la sessione attorno ai massimi raggiunto, dopo che il discorso del Presidente della Fed Jerome Powell al Congresso ha rafforzato l'attesa di un possibile taglio dei tassi da settembre. Chiude sui livelli della vigilia il Dow Jones che si ferma a 39.292 punti; sulla stessa linea l'S&P-500, che archivia la seduta a 5.577 punti. Pressoché invariato il Nasdaq 100 (+0,07%); poco mosso l'S&P 100 (+0,19%).

Finanziario (+0,65%) e sanitario (+0,43%) in buona luce sul listino S&P 500. Nel listino, le peggiori performance sono state quelle dei settori materiali (-1,02%), energia (-0,94%) e beni industriali (-0,45%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Intel (+1,78%), Goldman Sachs (+1,72%), Amgen (+1,44%) e American Express (+1,41%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Dow, che ha archiviato la seduta a -2,37%.

Si concentrano le vendite su Salesforce, che soffre un calo dell'1,92%.

Giornata fiacca per Microsoft, che segna un calo dell'1,44%.

Piccola perdita per Boeing, che scambia con un -1,4%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Sirius XM Radio (+5,38%), Tesla Motors (+3,75%), Warner Bros Discovery (+3,31%) e Nvidia (+2,53%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Datadog, che ha archiviato la seduta a -4,36%.

Vendite su MongoDB, che registra un ribasso del 3,69%.

Seduta negativa per CSX, che mostra una perdita del 2,73%.

Sotto pressione Dollar Tree, che accusa un calo del 2,52%.

Condividi
```