Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 21 Luglio 2018, ore 19.27
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cina, boom di prestiti in yuan a gennaio

Nel mese in esame, fa sapere la Banca Centrale cinese, i prestiti denominati in valuta nazionale hanno raggiunto la cifra record di 2.900 miliardi di yuan

Economia ·
(Teleborsa) - I tentativi di Pechino di ridurre i rischi finanziari per banche nazionali portano ad un aumento della domanda di prestiti "tradizionali".

A gennaio, fa sapere la Banca Centrale cinese, i prestiti denominati in yuan sono aumentati di 897 miliardi di yuan raggiungendo la cifra record di 2.900 miliardi, circa 460 miliardi di dollari. L'importo è superiore alle attese degli analisti pari a 2.100 miliardi.

Secondo gli economisti il boom di gennaio è imputabile anche al fatto che le banche cinesi tendono a fare provvista di titoli a inizio anno per massimizzare gli interessi.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.