Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Martedì 24 Aprile 2018, ore 20.35
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Trump frena su sanzioni contro la Russia

Il presidente americano non ha dato l'autorizzazione definitiva alle nuove sanzioni, in attesa di nuove mosse da parte di Mosca

Politica ·
(Teleborsa) - Tregua momentanea tra USA e Russia, con il presidente degli Stati uniti d'America, Donald Trump, che ha bloccato le nuove sanzioni contro Mosca promesse per il suo sostegno al regime siriano.

Nel fine settimana Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna hanno condotto un raid missilistico in risposta al sospetto attacco chimico a Douma da parte di Assad, alleato del Cremlino.

Questa la ragione principale che ha portato il presidente americano a non dare l'autorizzazione definitiva alle nuove sanzioni, in attesa di nuove mosse da parte di Mosca.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.