Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 22 Agosto 2018, ore 05.43
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Dazi, Juncker esorta gli USA a esentare l'UE in modo "permanente"

Il presidente della Commissione UE ha fatto appello a Trump durante la presentazione del bilancio dell'UE. I dazi "non hanno ragione di esistere tra alleati"

Economia ·
(Teleborsa) - La querelle sui dazi continua.

"Abbiamo preso nota della esenzione generosamente accordata dal presidente degli Stati Uniti all'UE" sui dazi americani alle importazioni di acciaio e alluminio, "ma vorrei reiterare l'appello agli Stati Uniti a rendere questa esenzione incondizionata e permanente".

A parlare oggi 2 maggio a Bruxelles il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, nel suo intervento davanti alla plenaria del Parlamento europeo in cui il capo dell'Esecutivo comunitario ha presentato la proposta di bilancio pluriennale per l'UE per il periodo 2021-2027.

D'altra parte, "noi consideriamo", ha proseguito Juncker, che la decisione americana di imporre i dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio dall'UE "non possa essere giustificata in base a condizioni relative alla sicurezza nazionale, e non ha ragion d'essere fra alleati. Chiediamo quindi - ha concluso il presidente della Commissione - il suo ritiro puro e semplice, e continuiamo a negoziare con gli Stati Uniti, ma ci rifiutiamo di negoziare sotto minaccia".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.