Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 18 Novembre 2018, ore 11.02
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Campari brinda al "buy" di Berenberg

Gli analisti della banca d'affari hanno reiterato il giudizio buy sul titolo, alzando il prezzo obiettivo da 7,4 a 8,3 euro

Finanza ·
(Teleborsa) - Seduta vivace per Campari, protagonista di un allungo verso l'alto, con un progresso dell'1,48% dopo la revisione della raccomandazione da parte di Berenberg. Gli analisti della banca d'affari hanno reiterato il giudizio buy sul titolo, alzando il prezzo obiettivo da 7,4 a 8,3 euro.

Comparando l'andamento del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, si nota che l'azienda attiva nel settore beverage mantiene forza relativa positiva in confronto con l'indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all'indice stesso (performance settimanale +2,72%, rispetto a -5,71% del principale indice della Borsa di Milano).

Il quadro tecnico di breve periodo di Campari mostra un'accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 7,62 Euro. Rischio di discesa fino a 7,455 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente ma che rappresenta una correzione temporanea. Le attese sono per un'estensione della trendline rialzista verso quota 7,785.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

(A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa)

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.