Giovedì 9 Luglio 2020, ore 15.25
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il maltempo continua a flagellare l'Italia

La Protezione civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse: un'allerta rossa in Veneto e arancione nel Lazio, Liguria e Sicilia

Clima, Economia ·
(Teleborsa) - La morsa del maltempo non molla l'Italia, provocando la morte di 4 persone che si vanno ad aggiungere alle 13 vittime degli ultimi giorni. In particolare, due persone sono rimaste schiacciate da un albero in Valle d'Aosta mentre le altre due vittime sono in Alto Adige.

La Protezione civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse: un'allerta rossa in Veneto e arancione nel Lazio, Liguria e Sicilia. L'allarme è giallo in Toscana, Campania e Piemonte.

Intanto continua a piovere incessantemente su tutta la Penisola e le previsioni non migliorano neanche per domani 2 novembre 2018, giorno in cui sono previsti nuovi temporali su Lazio, Toscana, Umbria, Emilia Romagna e su gran parte del Nordest. Qualche segnale di miglioramento è previsto a partire da sabato 3 novembre 2018.

Il maltempo ha colpito anche molti porti della Liguria, chiusi a causa della mareggiata, provocando distruzione e danni ingenti soprattutto a Rapallo. Isolata Portofino.

La situazione è preoccupante anche per l'agricoltura. Con l'ultima ondata di maltempo - segnala la Coldiretti - salgono ad oltre 750 milioni di euro i danni provocati alle campagne dagli eventi estremi del 2018 con nubifragi, trombe d’aria, fulmini, bombe d'acqua e grandinate ma anche siccità che hanno colpito a macchia di leopardo la Penisola.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.