Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 18 Gennaio 2020, ore 07.18
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Gruppo FS Italiane, sempre più collegamenti e servizi per l'Estate 2019

E l'Alta Velocità compie 10 anni confermandosi un'infrastruttura strategica per tutto il Paese con ricadute positive importanti su PIL e occupazione

Economia, Trasporti, Cariche sociali ·
(Teleborsa) - Il decimo anniversario dell'Alta Velocità e l'orario Estate 2019. Due i temi cruciali presentati oggi a Milano in conferenza stampa dai vertici delle società del Gruppo FS Italiane. Presente l’AD di FS Italiane Gianfranco Battisti insieme agli AD delle principali società operative: Maurizio Gentile per Rete Ferroviaria Italiana, Orazio Iacono per Trenitalia, Aldo Isi per Italferr e Luigi Francesco Cantamessa Armati, Direttore generale Fondazione FS. Apertura affidata al Presidente Trenitalia Tiziano Onesti.

Ben 300 milioni di passeggeri in 10 anni: Un vero e proprio record per la metropolitana d’Italia, che continuerà a correre con sempre più ambizioni nell’estate 2019 con più collegamenti e più servizi. E' previsto un treno ogni 12 secondi, grazie ai 7 mila collegamenti esistenti, e una sempre maggiore qualità del servizio, sul regionale e sul long haul.

Sempre alto il livello di sicurezza grazie ad una tecnologia d'avanguardia. "Ogni treno invia circa 5 mila segnali al secondo per la telediagnostica che assicura sicurezza ed affidabilità", ha sottolineato l'Ad di Trenitalia Orazio Iacono.

Fra i nuovi treni va segnalato l'esordio degli ETR 700 Frecciargento, inizialmente due coppie sulla Milano-Ancona, poi successivamente percorrendo l'intera dorsale Adriatica. Si tratta di otto vetture con tre livelli di servizio - Business, Premium, Standard - e carrozza Bristrot. Istituite anche due coppie di Frecciargento Bolzano-Ancona.

L'evento vuole poi celebrare i 10 anni dell'Alta velocità: una rivoluzione nello stile di vita delle persone e nella mobilità del Paese. Gli effetti, dopo dieci anni (2009-2019), sono evidenti nell’economia nazionale (PIL e occupazione), nell’evoluzione del sistema dei trasporti, nel turismo, nel mercato immobiliare dei centri urbani. L’Alta Velocità/Alta Capacità è stata la più grande opera infrastrutturale fatta in Italia nel dopoguerra, insieme all’autostrada A1 Milano Napoli.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.