Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 24 Agosto 2019, ore 08.42
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Bankitalia, arrivano nuove norme di orientamento Autorità Europee

Le modalità di attuazione saranno in vigore a partire dal 17 luglio 2019

Economia ·
(Teleborsa) - Pubblicato in data odierna da Bankitalia una comunicazione atta a rendere note le modalità con le quali da oggi attuerà, per gli intermediari vigilati, gli orientamenti e le raccomandazioni di Eba, Esma, Eiopa, le Autorità europee di vigilanza.

Queste, che saranno attuate dalla Banca d'Italia attraverso orientamenti di vigilanza o atti aventi natura normativa - in linea con le prassi adottate nei principali paesi europei - tengono conto delle competenze all'interno del Meccanismo di vigilanza unico e contribuiscono alla complessiva semplificazione e trasparenza del quadro normativo.

Nonostante tali orientamenti di vigilanza, in quanto indicazioni, non siano vincolanti sarà onere dell'intermediario che abbia deciso di utilizzare modalità diverse da quelle indicate, dimostrare alla Banca d'Italia, nel caso in questa lo richieda, che esse soddisfino quanto previsto dalle disposizioni di legge o regolamentari, europee o nazionali, cui gli orientamenti di vigilanza fanno riferimento.
Gli atti aventi natura normativa sono infatti disposizioni vincolanti per gli intermediari. Le nuove modalità di attuazione saranno in vigore a partire dal 17 luglio 2019.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.