Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 24 Agosto 2019, ore 11.50
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Esodo al via, 4 italiani su 10 sfidano code e bollini neri

Le strade delle vacanze quest’anno saranno contrassegnate con bollino nero la mattina di sabato 3 e 10 agosto

Economia ·
(Teleborsa) - Più di 4 italiani su 10 (42%) sui 39 milioni in viaggio per le vacanze 2019 sfidano le previsioni sul traffico e non si fanno spaventare da bollini neri o rossi. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixè sull’estate 2019 diffusa in occasione della presentazione del piano di Viabilità Italia per l’esodo estivo al Ministero dell’Interno.

Le strade delle vacanze quest’anno saranno contrassegnate con bollino nero la mattina di sabato 3 e 10 agosto, mentre sarà bollino rosso nell’ultimo fine settimana di luglio e negli altri weekend del mese di agosto.

A motivare la scelta di chi decide di partire comunque nonostante i rischi di lunghe code, soprattutto sulle autostrade, c’è spesso il fatto di poter godere solo di periodi limitati e prestabiliti di ferie, che costringono a sfruttare al massimo i giorni a disposizione.

MARE, MA NON SOLO - L’86% dei vacanzieri si metterà in viaggio – sottolinea Coldiretti – verso una località del Belpaese. Sarà il mare a fare la parte del leone per 7 italiani su 10 (70%), la maggior parte dei quali si riverserà sulle autostrade della linea Adriatica e Tirrenica. Subito a seguire la montagna ma l’estate 2019 vedrà anche la ricerca di alternative meno affollate con la campagna che è scelta dall’8% dei turisti.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.