Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 22 Settembre 2019, ore 14.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tax Free Shopping, in Italia cresce fino al 12%

Dai dati si evince che i cinesi si confermano la prima nazionalità con scontrino medio di 1.167 euro

Economia ·
(Teleborsa) - Dati interessanti, quelli raccolti da Global Blue e Federturismo, che hanno evidenziato come il turismo sia ancora un motore di sviluppo importante per l'Italia. Infatti, nei primi sei mesi del 2019, il Tax Free Shopping è cresciuto del 12%.

Dai dati si evince che i cinesi si confermano la prima nazionalità con scontrino medio di 1.167 euro di spesa (29% del totale), seguiti da russi e statunitensi. Tra le città italiane, invece, Milano è la capitale per il Tax Free, seguita da Roma, Firenze e Venezia. Importanti le parole di Stefano Rizzi, Country Manager di Global Blue Italia, che ha evidenziato come "dall'analisi dei nostri dati sarà possibile dimostrare la ripartizione dei flussi turistici nel Paese, che resta una delle mete di viaggio predilette dai viaggiatori Extra-Ue".

Dati importanti anche per monitorare i flussi dei globe shopper, come ha evidenziato il Vice Presidente di Federturismo Marina Lalli: "Lo shopping sta richiamando nuova attenzione ed è diventato sempre più motivo del viaggio ed un fattore di attrattiva per la destinazione dato che più di un turista su quattro cerca località in cui sia possibile fare acquisti, quindi è evidente come sia fondamentale investire nella promozione di luoghi ed occasioni d'acquisto".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.