Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 17 Novembre 2019, ore 11.51
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ferrari, 31 anni dalla scomparsa di Enzo

Il Sindaco di Modena Muzzarelli ricorda come la città abbia celebrato il mito a quattro ruote

Economia, Finanza ·
(Teleborsa) - Sono passati 31 anni dalla morte del fondatore dell'omonima casa automobilistica Enzo Ferrari. In una nota indirizzata dall'azienda ai giornali si legge: "il management e tutti i dipendenti della Ferrari ricordano il fondatore Enzo Ferrari rinnovandone l'insegnamento con immutata passione".

Alle 7 del mattino del 14 agosto 1988 si spense il padre del cavallino rampante. Per volontà dello stesso fondatore, la notizia della morte venne resa nota solo il giorno seguente, dopo le 8, quando ormai le esequie erano avvenute con la partecipazione di un numero molto ristretto di persone, elencate personalmente da Ferrari su una lista scritta a mano.

Il Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ricorda, come pochi mesi fa la città abbia celebrato il mito delle quattro ruote nella prima edizione del Motor Valley Fest che si è svolta anche nel segno di Ferrari. "Confermo che a Modena, nel maggio 2020, ci sarà la seconda edizione della manifestazione – annuncia Muzzarelli -, un appuntamento destinato a diventare annuale, per trasmettere storia e radici dei motori, in un contesto diverso e con tecnologie sempre nuove."

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.