Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 22 Settembre 2019, ore 16.30
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Brexit, Tusk risponde a Johnson "Backstop è garanzia"

Donald Tusk: "Il backstop sta a garanzia del fatto che una frontiera fisica sarà evitata sull'isola d'Irlanda"

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Il Presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk ha respinto la richiesta del Premier britannico Boris Johnson di eliminare dall'accordo tra Ue e Regno Unito il cosiddetto backstop con l'Irlanda.

Il backstop vincolerebbe Londra alle norme commerciali europee senza alcuna possibilità di rinuncia unilaterale.

Nella lettera a Tusk, Johnson aveva ribadito che il Governo lavorerà per raggiungere un accordo ma di avere intenzione di sostituire la situazione di backstop contenuta nell'accordo con un «impegno giuridicamente vincolante» a non costruire infrastrutture o effettuare controlli alla frontiera tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica d'Irlanda, a condizione che la Ue si impegni a fare lo stesso.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.