Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 24 Ottobre 2019, ore 01.31
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Dl Clima, in bozza entra l'ecobonus rottamazione anche per le moto

Per i motociclisti la proposta prevede un "buono mobilità" da 500 euro da utilizzare per acquistare una bici o per usufruire dei mezzi pubblici

Ambiente, Economia ·
(Teleborsa) - Dopo le auto anche le moto potrebbero beneficiare dell'ecobonus per la rottamazione. È quanto prevede l'ultima versione della bozza del decreto Clima. Allo stato attuale la misura prevede un totale di 255 milioni stanziati in fondo ad hoc, il cosiddetto "Programma sperimentale buono mobilità".

L'incentivo è destinato ai cittadini residenti nei Comuni sotto procedura d'infrazione Ue per smog che, entro il 31 dicembre 2021, cambiano auto (fino ai modelli Euro3) o motocicli (fino alla classe Euro2 e Euro3 a due tempi).

Il "buono mobilità" – che non costituisce reddito imponibile – ammonta a 1.500 euro per le auto e 500 euro per i motocicli e potrà essere utilizzato entro i successivi tre anni per abbonamenti al Trasporto pubblico locale (Tpl), altri servizi, e per biciclette anche a pedalata assistita.

Lo stesso "Decreto Clima" – secondo quanto si legge nella bozza del dl – destina, inoltre, 40 milioni di euro "per la realizzazione, il prolungamento e la messa in sicurezza delle corsie preferenziali per il trasporto pubblico locale".

(Foto: Jeff Bowles, CC BY 2.0)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.