Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 11 Dicembre 2019, ore 07.10
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banche centrali, faro torna sulla FED: stasera annuncia decisione

Mercati attendono una nuova sforbiciata ai tassi d'interesse Usa (la terza dell'anno, dopo quella di luglio e di settembre)

Economia ·
(Teleborsa) - Riflettori puntati sulla Federal Reserve (Fed) che nella giornata di oggi, mercoledì 30 ottobre, annuncerà ufficialmente le sue decisioni di politica monetaria, con il mercato alla finestra che attende una nuova sforbiciata ai tassi d'interesse Usa (la terza dell'anno, dopo quella di luglio e di settembre).

Secondo la Cnbc Fed Survey, circa l'80% degli intervistati ritiene che al termine della riunione del FOMC, il Comitato di politica monetaria della Banca Centrale americana - dovrebbe arrivare un ulteriore taglio di un quarto di punto percentuale (0,25%) dei tassi di riferimento, che li porterebbe così a un valore compreso tra l'1,5% e l'1,75%. Mossa messa in campo per contrastare i rischi di un rallentamento della congiuntura economica globale e americana sulla scia dei timori per la guerra commerciale Usa-Cina.

Per il 63%, poi la Fed si fermerà e non effettuerà ulteriori tagli al costo del denaro per il resto dell'anno. In media, gli intervistati, che includono gestori di fondi, economisti e strategist, ritengono che il prossimo taglio arriverà il prossimo anno, nel mese di febbraio.

Non più tardi di ieri sera, intanto, è arrivata la nuova bordata del Presidente Trump che torna ad attaccare la Federal Reserve.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.