Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 27 Gennaio 2020, ore 06.45
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Eni completa cessione del 20% dell’area di East Sepinggan a Neptune Energy

Rafforzata la cooperazione in Indonesia dove entrambe le compagnie sono impegnate in diversi progetti

Economia, Energia ·
(Teleborsa) - Eni, attraverso la sua controllata Eni East Sepinggan Limited, e Neptune Energy Group Limited, attraverso la controllata Neptune
Energy East Sepinggan BV, hanno completato la cessione da parte di Eni di una quota di partecipazione del 20% a Neptune Energy Group Limited nell’area di East Spinnegan.

Il gruppo italiano, con una quota di partecipazione del 65%, continuerà ad essere operatore dell’area East Sepinggan, situata nell’offshore di East Kalimantan in Indonesia, che include il giacimento di Merakes e la scoperta di Merakes East. Le restanti quote di partecipazione saranno detenute da PT Pertamina Hulu Energi East Sepinggan e da Neptune Energy East Sepingann BW, rispettivamente con il 15% e il 20%.

Il completamento di questa transazione con Neptune Energy - si legge nella nota ufficiale - rafforza la cooperazione in Indonesia dove entrambe le compagnie sono impegnate in diversi progetti in ambito upstream, come quello di Muara Bakau che include il giacimento Jangkrik, nel bacino di Kutei, offshore East Kalimantan, dove Eni è operatore della joint venture con il 55% della quota di partecipazione.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.