Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 31 Marzo 2020, ore 19.06
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Francia, scontri durante lo sciopero contro riforma delle pensioni

Black bloc in azione in place de la Republique, cassonetti in fiamme

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Primi scontri a Parigi, bloccata come il resto della Francia per lo sciopero contro la riforma delle pensioni. A corteo appena iniziato e non ancora giunto a Republique, centinaia di black bloc con il volto scoperto hanno preso posto nei pressi della grande piazza, dando fuoco ad alcuni cassonetti.

La situazione appare al momento piuttosto tesa: in place de la Republique è infatti atteso l'arrivo del corteo più imponente e diversi black bloc hanno iniziato a premere per entrare in piazza, prendendo di mira anche i giornalisti già sul luogo e danneggiando alcune telecamere. Si sono registrati anche dei lanci di sassi contro le vetrine in un crescendo di tensione.

Lo sciopero sta fermando il paese, a iniziare dalla capitale: a Parigi fermi i mezzi pubblici, le scuole, gli ospedali, la raccolta dei rifiuti e persino la Torre Eiffel è stata chiusa al pubblico.

Milioni i dipendenti pubblici e privati che stanno manifestando contro la riforma delle pensioni voluta dal presidente Emmanuel Macron nella sola Parigi: quasi 250 i cortei e le manifestazioni organizzate in tutto il Paese.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.