Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 20 Febbraio 2020, ore 15.27
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sciopero Trenord, revocate le misure anti-smog in Lombardia

Dalle 3 di mercoledì 8 alle 2 di giovedì 9 gennaio è prevista agitazione indetta dal sindacato Or.S.A

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Giornata difficile per i pendolari lombardi alle prese con lo sciopero di Trenord, indetto dal sindacato Or.S.A. e previsto dalle 3 di mercoledì 8 gennaio 2020 alle 2:00 di giovedì 9 gennaio 2020. Per questo motivo la Regione ha revocato per la giornata le misure antismog.

A causa dell'agitazione sindacale, avvisa Trenord, il servizio ferroviario Regionale, Suburbano, la Lunga Percorrenza e il servizio Aeroportuale, potrà subire variazioni e/o cancellazioni.

Saranno in vigore le consuete fasce orarie di garanzia dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, durante le quali viaggeranno i treni compresi nella lista dei "Servizi Minimi Garantiti", consultabile sul sito di Trenord.

I treni con arrivo a destinazione finale oltre le ore 9 e oltre le ore 21 (quindi fuori dalle fasce di garanzia) potrebbero essere limitati o cancellati per l'intero percorso. Dopo le 21 lo sciopero proseguirà fino alle 2.

In caso di non effettuazione del normale servizio aeroportuale, conclude Trenord, autobus sostitutivi "no-stop" saranno istituiti limitatamente ai soli collegamenti: Milano Cadorna - Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto - Stabio. Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.