Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 28 Febbraio 2020, ore 23.44
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il rientro di Parmitano fissato il 6 febbraio

E’ stato il terzo europeo a comandare la ISS. Rinviato a domenica test capsula Crew Dragon

Economia, Spazio ·
(Teleborsa) - Luca Parmitano, astronauta italiano dell’Agenzia Spaziale Europea e attuale comandante della stazione spaziale internazionale, rientrerà sulla Terra giovedì 6 febbraio alle 10:16 del mattino ora italiana, concludendo la missione Beyond iniziata il 20 luglio 2019.
A bordo della Soyuz, che atterrerà nella steppa del Kazakhstan, insieme a Parmitano l’astronauta americana Christina Koch e il cosmonauta russo Alexander Skvortsov.
Parmitano, che ha assunto il comando della stazione lo scorso 2 ottobre (terzo europeo a ricoprire questo ruolo), avrà trascorso 202 giorni in orbita, compiendo tre attività extraveicolari.

Intanto è stato rinviato a domenica 19, causa venti sostenuti nell’area di recupero, il test della capsula Crew Dragon che dovrà dimostrare la capacità di separarsi dopo il lancio dal razzo Falcon 9 in caso di emergenza e portare in salvo l’equipaggio
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.