Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 1 Aprile 2020, ore 18.54
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

USA, fiducia consumatori febbraio sotto attese

L'indicatore di sentiment sale appena a 130,7 punti

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Migliora leggermente la fiducia dei consumatori americani. A febbraio, il dato del Conference Board degli Stati Uniti sulla fiducia consumatori si è attestato a 130,7 punti in lieve salita rispetto ai 130,4 punti del mese di gennaio (dato rivisto da 131,6). La statistica è inferiore alle aspettative degli analisti che erano per un incremento del sentiment più robusto, fino a 132 punti.

Nello stesso periodo l'indice sulla situazione presente è sceso a 165,1 punti dai 173,9 precedenti, mentre l'indice sulle attese è cresciuto a 107,8 punti da 101,4.

Il sondaggio sulla fiducia dei consumatori è basato su un campione rappresentativo di 5.000 famiglie americane ed è condotto per il Conference Board dal NFO WorldGroup

(Foto: © Bred2k8 / Dreamstime)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.