Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 3 Giugno 2020, ore 07.53
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Coronavirus, FMI: impatto economico in Europa "sarà severo"

Rispondere alla crisi in modo aggressivo

Economia ·
(Teleborsa) - L'impatto economico del coronavirus in Europa "sarà severo: quest'anno ci sarà una profonda recessione". Lo afferma il Fondo Monetario Internazionale (FMI) in un blog di Poul Thomsen, il direttore del Dipartimento Europeo del Fondo.

"Nelle maggiori economie europee i servizi non essenziali chiusi dai decreti dei Governi rappresentano "un terzo del PIL" e questo vuol dire che "ogni mese che questi settori restano chiusi si traduce in un calo del 3% del PIL annuale, e questo prima di prendere in considerazione le ricadute sul resto dell'economia".

La via maestra resta non solo intervenire in fretta, ma anche in maniera coerente allo shock in atto. "Tutti i paesi in Europa devono rispondere in modo aggressivo alla crisi", sottolinea ance il FMI sottolineando che "se c'è un momento per usare i cuscinetti e gli spazi di bilancio è sicuramente questo". Infine, si rileva, che nelle economie avanzate "regole di bilancio e i limiti sono stati giustamente sospesi".

(Foto: © Andrej Kaprinay, Ing./123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.