Domenica 12 Luglio 2020, ore 15.10
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Bellanova: "Regolarizzare migranti agricoli o pronta a lasciare"

"Alla Ministra Catalfo ho detto che non si può governare con la paura"

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Teresa Bellanova sarebbe pronta a lasciare il governo da Ministra dell'Agricoltura se non riuscirà a completare l'iter per la regolarizzazione dei migranti che lavorano nel settore agricolo.

"Sono una combattente e sto facendo una battaglia di civiltà. Se assumo un incarico faccio di tutto per portare a compimento obiettivi che ci assumiamo. È evidente che se dovesse prevalere una opposizione strumentale e la mancanza di coraggio la mia permanenza in questo Ministero sarebbe inutile", ha dichiarato la Ministra dell'Agricoltura a SkyTg24.

Sulla sua proposta si sta infatti aprendo uno scontro nella maggioranza, con il M5S che ha già chiarito di non volerla appoggiarla. "Ho chiesto di fare i conti con la realtà che ci presenta contraddizioni e il Governo deve dare risposte", ha spiegato Bellanova che ha dichiarato di aver parlato con la collega del Lavoro, Nunzia Catalfo.

"C'è la paura e chi governa deve fare conti con paura e deve avere il coraggio di avere una visione - ha ribadito - Dobbiamo dare al nostro Paese la possibilità di competere nella legalità. Alla Ministra del Lavoro, che ha paura che legalizzando queste persone si possa saturare il mercato del lavoro, io ho cercato di argomentare con queste motivazioni", ha proseguito.

Bellanova ha ricordato che "abbiamo da anni persone che lavorano nei nostri campi, una parte nella illegalità totale perché non hanno il permesso di soggiorno che permetta ai datori di lavoro di regolarizzarli. L'alternativa alla regolarizzazione è mantenerli nelle mani della criminalità", ha sottolineato Bellanova che ha dichiarato di non aver sentito Vito Crimi.

"Siamo entrati nel Governo per farlo durare fino al 2023 ma anche per dare un contributo. Non si sta al Governo per fare tappezzeria, o si concorre a risolvere i problemi o altrimenti si è inutili", ha concluso.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.