Facebook Pixel
Sabato 4 Febbraio 2023, ore 12.57
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Web Summit 2020, il futuro è sempre più digitale

entro il 2025 il 30% del PIL deriverà dal digitale

Economia, Scienza e tecnologia ·
(Teleborsa) - Giro di boa per il Web Summit, il più grande evento tech d’Europa che tradizionalmente si tiene a Lisbona, ma che quest'anno - in scia alle restrizioni anti-covid - si è spostato online per tre giorni di conferenze, dibattiti e tavole rotonde.



Tra gli ospiti più attesi, senza dubbio, Margrethe Vestager, Vicepresidente esecutiva della Commissione europea e responsabile della politica digitale dell'UE, che da tempo "punta" i colossi tecnologici e ha promosso numerose indagini sulle pratiche antitrust di società come Google, Apple, Amazon.

Poche ore prima, era intervenuta anche la Presidente della Commissione UE Ursula von der Leyen autodefinendosi una tech optimist, pur mettendo in guardia da possibili pericoli e insistendo sulla necessità di colmare con urgenza alcune lacune, specie riguardo infrastrutture e competenze digitali.

"Voglio che i valori che amiamo nel mondo offline siano rispettati anche online. Ciò significa che quanto è illegale offline dovrebbe esserlo anche online. E la legge dovrebbe essere applicata", ha detto von der Leyen. .

Concetto che è tornata a ribadire anche la Vestager: "E' essenziale rendere illegale online ciò che è già illegale nel mondo reale, a esempio di quanto stabilito con i giocattoli per bambini considerati non sicuri".

Quanto ai numeri, più in generale, "E' il 30% del PIL globale che, entro il 2025, sarà generato esclusivamente dall'economia digitale, grazie ad una serie di investimenti in segmenti quali il 5G, la realtà virtuale e aumentata, le trasmissioni in 8K e in 3D, ad alta definizione. Lo ha detto Liang Hua, presidente di Huawei, intervenuto al Web Summit 2020.

"Tutto ciò consentirà esperienze coinvolgenti per i consumatori, migliorando la governance e digitalizzando più rapidamente i settori industriali", ha spiegato Liang Hua sottolineando che l'Europa "ha una forte base industriale e la capacità di innovare.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.