Martedì 13 Aprile 2021, ore 10.26
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

HSBC, 1.200 dipendenti in UK pronti a lavorare da casa in modo permanente

Finanza ·
(Teleborsa) - Oltre 1.200 dipendenti di HSBC (colosso britannico che impiega 226 mila lavoratori in tutto il mondo) potrebbero lavorare da casa in modo permanente anche dopo la pandemia, con contratti che prevedono dei bonus per le spese di elettricità e riscaldamento che le persone devono affrontare con l'home working.

Circa il 70% dei 1.800 dipendenti dei call center della banca con sede in Inghilterra, Galles e Scozia si è offerto volontario per non tornare mai in ufficio, ha detto Unite, uno dei più grandi sindacati del lavoro britannici, a Reuters. Un quarto del personale ha rifiutato l'offerta perché voleva lavorare in ufficio almeno una parte del tempo, mentre il 5% ha preferito tornare in ufficio in modo permanente. Il sindacato ha detto che HSBC ha offerto al personale 300 sterline (circa 347 euro) all'anno per coprire le spese aggiuntive a casa.



"Stiamo discutendo con i colleghi del contact center che servono i clienti al dettaglio di HSBC UK sui modi in cui possiamo offrire flessibilità sul luogo di lavoro garantendo al contempo che il modo in cui lavoriamo soddisfi le esigenze dei nostri clienti", ha detto a Reuters un portavoce di HSBC UK, sottolineando che le discussioni stanno continuando e non sono state ancora prese decisioni definitive.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.