Sabato 15 Maggio 2021, ore 09.53
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Criptovalute, Ethereum sfonda quota 3.000 dollari. Diminuisce il peso del Bitcoin

La seconda criptovaluta di maggior valore ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di oltre 357 miliardi di dollari

Finanza ·
(Teleborsa) - Ethereum, la seconda criptovaluta di maggior valore dopo il Bitcoin, ha sfondato per la prima volta quota 3 mila dollari. In rialzo del 6% nelle ultime 24 ore e del 24% nell'ultima settimana - secondo dati CoinMarketCap - Ethereum scambia sopra i 3.080 dollari e ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di oltre 357 miliardi di dollari (il Bitcoin è a 1.083 miliardi di dollari). Nonostante negli ultimi 7 giorni abbia recuperato terreno, il Bitcoin (ora a 58 mila dollari) è lontano dal suo record di oltre 64 mila dollari e nell'ultimo mese ha sotto-performato rispetto a tante altre criptovalute.

Il dominio del Bitcoin è in calo anche per quanto riguarda la sua fetta nella capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute. Secondo CoinMarketCap, la più grande valuta digitale ora rappresenta circa il 47% del valore totale di mercato delle criptovalute di 2.270 miliardi di dollari, in calo dal 72% all'inizio dell'anno. Ethereum è al secondo posto con il 15,5% - rispetto al 10,5% di inizio 2021 - e il gruppo di altri token al di fuori dei dieci più grandi ha raddoppiato la sua quota nello stesso periodo a circa il 20%.



In parte, il grande rally dell'Ethereum è un recupero dei guadagni di fine 2020 del Bitcoin - secondo James Quinn, CEO di Q9 Capital, società di gestione patrimoniale in criptovalute - ma riflette anche miglioramenti alla blockchain di Ethereum e un crescente spostamento verso la "DeFi", o finanza decentralizzata, che si riferisce a transazioni al di fuori delle banche tradizionali per le quali la blockchain di Ethereum è una piattaforma cruciale. "All'inizio il rally è stato davvero guidato da Bitcoin perché poiché molti investitori istituzionali sono entrati nel mercato - ha detto Quinn a Reuters - Ma poiché il rally è maturato negli ultimi sei mesi, c'entra sicuramente la DeFi e molta DeFi è costruita su Ethereum".

Ethereum non è però una criptovaluta in tutto simile al Bitcoin. "A differenza del Bitcoin, Ether non è stato concepito come un metodo di pagamento o un sostituto del denaro classico - ha spiegato Orlando Merone, Country Manager di Bitpanda in Italia - Ether è stato concepito fin dall'inizio come un "carburante", criptovaluta che alimenta la piattaforma Ethereum, creata con l'obiettivo di fornire una base decentralizzata per lo sviluppo di applicazioni basate su blockchain, ad esempio i cosiddetti "smart contract".

La settimana scorsa la Banca europea degli investimenti (BEI) ha emesso un bond digitale da due anni, del valore di 100 milioni di euro, proprio sulla rete blockchain di Ethereum. Il progetto è in collaborazione con Goldman Sachs, Santander e Société Génerale, in partnership con la Banca di Francia.

(Foto: © Wit Olszewski / 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.