Martedì 22 Giugno 2021, ore 18.50
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Palantir, CFO: pronti ad investire in Bitcoin

Finanza ·
(Teleborsa) - Dopo aver annunciato di aver iniziato ad accettare pagamenti in Bitcoin, Palantir ha dichiarato di stare considerando di aggiungere BTC al proprio bilancio, seguendo i passi di Tesla e MicroStrategy. Durante la call con gli analisti che ha seguito la pubblicazione dei dati trimestrali del colosso dell'analisi dei dati, il CFO David Glazer ha risposto in modo affermativo alla domanda "Potresti mai vedere Palantir avere Bitcoin o qualsiasi altro tipo di criptovaluta nel suo bilancio?".

"La risposta breve è sì, ci stiamo pensando e ne abbiamo persino discusso internamente - ha spiegato Glazer - Dai un'occhiata al nostro bilancio, 2,3 miliardi di dollari in contanti alla fine del trimestre, inclusi 151 milioni di dollari di flusso di cassa libero rettificato nel primo trimestre. Quindi è decisamente sul tavolo da una prospettiva di tesoreria, assieme ad altri investimenti".


A febbraio, Tesla ha rivelato di aver acquistato 1,5 miliardi di dollari in bitcoin per "maggiore flessibilità e per diversificare ulteriormente e massimizzare i rendimenti sui contanti". Due settimane fa la società fondata da Elon Musk ha detto di avere in portafoglio Bitcoin per 2,5 miliardi di dollari e di aver registrato un guadagno netto di 101 milioni di dollari dalle vendite di Bitcoin durante il primo trimestre. MicroStrategy, società di software aziendali, ha dichiarato ad aprile di detenere un totale di 91.579 bitcoin, che ai prezzi odierni valgono oltre 5 miliardi di dollari.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.