Facebook Pixel
Martedì 19 Ottobre 2021, ore 05.21
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Materie prime, Giorgetti: serve un'azione a livello europeo

Economia ·
(Teleborsa) - Il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha auspicato un intervento livello europeo per affrontare le difficoltà che la pandemia ha innescato in tema di materie prime. "Abbiamo una serie di squilibri e problemi seri dei prezzi delle materie prime. L'Europa non può ragionare con vecchi schemi e regole. L'Europa deve riuscire a equilibrare una nuova risposta o finisce male", ha affermato durante la sua visita al Salone del Mobile. "La pandemia – ha aggiunto – ci lascia in eredità non solo le restrizioni dei lockdown, ma anche l'alterazione complessiva dei mercati di approvvigionamento delle materie prime, dove purtroppo i Paesi che prima hanno risolto i loro problemi hanno occupato posizioni di privilegio mentre altri non hanno la possibilità di operare. Occorrerà attuare una operazione di difesa a livello italiano, ma oserei dire anche a livello europeo, in un mercato globale che deve essere sicuramente libero, ma a condizioni di parità di accesso per tutti".




Giorgetti ha allargato la sua riflessione all'evoluzione dell'inflazione. "Se gli Stati Uniti cominciano in qualche modo ad aumentare i tassi di interesse potrebbe innestarsi un fenomeno che per quanto riguarda noi, come Paese anche un po' indebitato, diventa preoccupante. Quindi è un fenomeno da tenere in considerazione", ha affermato. "L'inflazione può dipendere dall'aumento delle materie prime oppure dei salari. Mentre la voce sui salari viene tenuta bassa con varie forme, l'altro fattore sta diventando un fenomeno preoccupante unito anche a una possibilità di restrizione della politica monetaria a partire dagli Stati Uniti", ha aggiunto.

Il ministro ha espresso anche la sua posizione a favore del Green Pass. "Una cosa è certa: per la ripresa dell'attività economica, visto che parliamo di questo Salone, dobbiamo garantire condizioni di sicurezza. Le condizioni di sicurezza esigono che chi frequenta i luoghi affollati in qualche modo dia garanzie di non contagiare nessuno. Quindi, il Green pass è una misura che va esattamente in questa direzione. Quindi, ne prevedo un'ulteriore estensione". Infine, Giorgetti ha avanzato anche proposta in tema di Reddito di Cittadinanza: "dobbiamo cominciare a ragionare di lavoro di cittadinanza. La Costituzione italiana recita che è il lavoro che ci rende pienamente cittadini. Lo sforzo è di trasformare il reddito di cittadinanza in lavoro di cittadinanza".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.