Facebook Pixel
Martedì 7 Dicembre 2021, ore 23.25
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Warby Parker, debutto positivo sul NYSE

Finanza ·
(Teleborsa) - Warby Parker - società statunitense attiva nel settore degli occhiali da vista e da sole - ha registrato un debutto positivo sul New York Stock Exchange, dove si è quotata tramite direct listing. Il titolo scambia sopra quota 53 dollari, in rialzo del 34% rispetto al prezzo di riferimento di 40 dollari. Il balzo del titolo nel primo giorno di negoziazione le fornisce una capitalizzazione di circa 6 miliardi di dollari.

Il direct listing prevede che Warby Parker non emetta delle nuove azioni, ma si limiti ad offrire agli investitori il suo stock privato, seguendo la strada che negli ultimi mesi hanno scelto Coinbase e Square, e negli ultimi anni anche Spotify, Palantir e Asana. Il processo, rispetto a una classica IPO, può far risparmiare sulle commissioni bancarie e sul tempo speso in un roadshow per gli investitori.



"Abbiamo meno dell'1% della quota di mercato in questa enorme categoria e vediamo enormi possibilità per far crescere la nostra linea negli anni a venire", ha dichiarato Dave Gilboa, co-fondatore e co-CEO, in un'intervista a CNBC. "Ci sono così tante opportunità di accrescere la nostra presenza nei negozi fisici, ma anche di ampliare la nostra offerta di e-commerce", ha aggiunto.

Le entrate nette di Warby Parker nell'anno fiscale 2020 sono cresciute a 393,7 milioni di dollari dai 370,5 milioni di dollari del 2019, secondo i documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission. La società aveva raggiunto il pareggio due anni fa, ma nel 2020 la sua perdita netta è stata di 55,9 milioni di dollari. Ha perso altri 7,3 milioni di dollari nei primi sei mesi del 2021.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.