Facebook Pixel
Martedì 18 Gennaio 2022, ore 08.34
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Vaccini ai bambini, al via il 23 dicembre

Terza dose necessaria per Omicron, dice Locatelli

Economia, Salute e benessere ·
(Teleborsa) - Se l'Aifa si pronuncerà questa settimana sui vaccini per bambini, "le prime somministrazioni ci saranno a partire dal 23 dicembre perché per quella data saranno disponibili le formulazioni pediatriche". Così a Sky TG24 il coordinatore del Cts Franco Locatelli del Covid-sottolineando che sulle vaccinazione per i bambini è inappropriato dire che si è deciso "troppo in fretta".





Quanto alla preoccupazione per la variante omicron "mi sembra un termine largamente eccessivo. Sappiamo - aggiunge - che questa è una variante che ha avuto una diffusione importante in Sudafrica, il tempo che ci ha messo per diventare predominante è largamente ridotto rispetto alle altre varianti, c'è stato un incremento del 260% quasi dei casi in quel Paese: il tutto supporta una maggior contagiosità. Ma non abbiamo nessuna evidenza che possa provocare malattia più grave o sfuggire all'effetto protettivo dei vaccini in maniera importante".


Sull'ipotesi di una quarta dose, anticipa: "La risposta onesta è che non si può escludere". Non si può dire con certezza in questo momento che verrà somministrata, ma - spiega Locatelli - non si può neanche escludere. Più che mai la scienza deve basarsi sulle evidenze che progressivamente si accumulano".

Finora non ci sono decessi riconducibili alla variante Omicron del Covid-19. Lo ha reso noto l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) sottolineando allo stesso tempo che la nuova variante pone un rischio ''molto alto'' a livello globale, anche se resta da determinare quanto sia pericolosa e contagiosa.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.