Facebook Pixel
Domenica 3 Luglio 2022, ore 16.24
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Credit Suisse lancia l'allarme sugli utili

Banche, Economia ·
(Teleborsa) - Gli utili registrati per il quarto trimestre 2021 "saranno influenzati negativamente da accantonamenti per contenziosi di circa 500 milioni di franchi, in parte compensati da da guadagni realizzati con le vendite di immobili per 225 milioni".

E' l'allarme lanciato da Credit Suisse in una nota spiegando che gli accantonamenti, effettuati per coprire i costi legali a cui la banca fa fronte legati alla attività di investment banking, porteranno gli utili ad una situazione di breakeven.

Per quanto riguarda la posizione patrimoniale, il Gruppo prevede che il coefficiente CET1 di fine anno 2021 supererà il target della banca fissato al 14%, mentre il coefficiente di leva finanziaria Tier1 di fine anno dovrebbe superare il 6%.

Credit Suisse fornirà un aggiornamento completo sulla performance finanziaria del quarto trimestre e dell'intero anno 2021 il prossimo 10 febbraio 2022.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.