Facebook Pixel
Domenica 27 Novembre 2022, ore 10.55
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Siemens chiude conti in rosso su svalutazioni Siemens Energy

Finanza ·
(Teleborsa) - Siemens chiude il terzo trimestre dell'esercizio con una perdita netta di 1,5 miliardi di euro, dovuta principalmente alla svalutazione della partecipazione in Siemens Energy registrata per un importo di 2,7 miliardi di euro; l'EPS corrispondentemente è negativo per 2,06 euro.



L'utile operativo è stato di 2,9 miliardi di euro, con un margine del 17%, entrambi beneficiando dei disinvestimenti nel settore Mobility. Gli ordini sono aumentati del 7% a 22 miliardi di euro, mentre i ricavi sono aumentati dell'11% a 17,9 miliardi di euro, per un rapporto book-to-bill di 1,23.

Il Free cash flow da attività continue e cessate ha raggiunto i 2,3 miliardi di euro nel trimestre.

Siemens ha annunciato anche la chiusura della sua partecipazione in Valeo Siemens e l'attività di gestione di posta e pacchi di Siemens Logistics, che hanno generato a flussi di cassa per un totale di 1,5 miliardi di euro non inclusi nel Free cash flow.

"Abbiamo colto opportunità significative in un contesto di mercato caratterizzato da una forte domanda", ha dichiarato Roland Busch, Presidente e Amministratore delegato di Siemens AG. "Abbiamo nuovamente ottenuto un eccezionale flusso di cassa di 2,3 miliardi di euro, che ha ulteriormente rafforzato la nostra solidità finanziaria. Inoltre, abbiamo implementato in modo coerente e con successo la nostra ottimizzazione del portafoglio e abbiamo fortemente accelerato il nostro programma di riacquisto di azioni", ha affermato Ralf P. Thomas, Chief Financial Officer di Siemens AG.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.