Facebook Pixel
Lunedì 28 Novembre 2022, ore 15.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Lufthansa, Stato tedesco esce da azionariato con plusvalenza

Finanza, Trasporti ·
(Teleborsa) - Il Fondo statale di stabilizzazione economica (WSF), che ha salvato Lufthansa dalla bancarotta durante la pandemia, è uscito dall'azionariato della principale compagnia aerea tedesca. L'WSF ha annunciato che tutte le azioni rimanenti della sua partecipazione sono state vendute a vari investitori tramite un processo di accelerated bookbuilding. Secondo l'ultima comunicazione, il Fondo deteneva circa il 6,2%.

L'WSF aveva acquisito la sua partecipazione originaria del 20% nell'estate del 2020. Ha incassato un totale di 1,07 miliardi di euro dalla vendita delle sue azioni, ottenendo un profitto di 760 milioni di euro dall'investimento, visto che aveva sborsato 306 milioni per l'acquisto della quota. Lufthansa aveva già rimborsato tutti i prestiti e i depositi ricevuti dal governo tedesco prima del previsto nel novembre 2021.

"A nome di tutti i dipendenti Lufthansa, vorrei ringraziare l'attuale e precedente governo tedesco e tutti i contribuenti tedeschi per il loro sostegno alla nostra Lufthansa durante la più grave crisi finanziaria nella storia della nostra azienda - ha commentato Carsten Spohr, presidente dell'Executive Board e CEO di Lufthansa - La stabilizzazione di Lufthansa ha avuto successo ed ha anche ripagato finanziariamente il governo tedesco e quindi il contribuente".







Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.